Sanità, ieri e oggi il congresso nazionale della Società Italiana di Telemedicina: uno sguardo alla salute digitale

di Redazione News Sicilia

SICILIA – Venerdì 22 e sabato 23 ottobre si è svolto in modalità webinar il congresso nazionale della Società Italiana di Telemedicina. Argomenti di estrema rilevanza tra cui l’intelligenza artificiale applicata sul territorio, il machine learning, la teleneurofisiologia, il digital Health sempre più presenti nella dimensione della salute digitale che consentiranno l’approccio sistematico e personalizzato per le diagnosi e cure sempre più appropriate e sicure.

Ha aperto i lavori il presidente nazionale prof. Gaddi, seguito dal prof. Bertolucci, fisico e già direttore della ricerca al CERN di Ginevra che ha approfondito il progresso dell’industria al servizio della Salute.

Nella sessione di sabato, “Artificial Intelligence, Big Data, blockchain in sanità“, il dr Guerino Carnevale, presidente Sit Sicilia insieme alla Dr.ssa Cilla Marta, componente del Direttivo SIT, hanno approfondito il ruolo delle Mobile Medical App quali dispositivi medici nel percorso di diagnosi e cura anche durante l’emergenza pandemica da Covid-19.

La telemedicina è anche strumento di formazione trasversale e che già consente il miglioramento della comunicazione tra professionisti sanitari e cittadini nell’ottica del potenziamento della qualità e sicurezza delle cure in ospedale, sul territorio e nelle aree rurali e geograficamente disagiate.

Leggi l’articolo completo

Condividi questo articolo sui social

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *