Costruiamo insieme la sanità del futuro

La Telemedicina è prima di tutto buona medicina, e comprende tutte le applicazioni delle ICT (Information e Communication Technologies) orientate a incontrare i bisogni dei pazienti ti, del personale sanitario, dei cittadini e dei governi, cosi come proposto dai Ministri della Salute della UE nel maggio 2003. Essa è orientata anche alla educazione dei pazienti e cittadini, alla formazione del personale, si fonda sulla ricerca clinica e tecnologica, e mira a superare non solo confini di spazio e di tempo, ma tutte le barriere che impedisco o riducono l’efficienza deli atti medici.

La Società Italiana di Telemedicina è una società medico-scientifica, costituita con atto pubblico nel 2007, senza scopo di lucro e senza finalità sindacali. Opera in ambito nazionale ed internazionale favorendo i contatti tra i ricercatori e gli esperti della materia. Promuove le attività di ricerca, sviluppo, formazione finalizzate anche a favorire la crescita culturale e la sinergia tra  medici, operatori sanitari ed esperti, di qualsivoglia orientamento disciplinare, per migliorare la qualità di vita dei Cittadini.

S.I.T è presente sul territorio nazionale attraverso rete organizzata di Sezioni Regionali che in questo momento sono impegnate anche con progetti e idee fondamentali per mitigare la pandemia sul territorio e soprattutto per organizzare e promuovere la tele-assistenza sullo stesso. Le sezioni regionali e i singoli soci aderiscono allo Statuto generale e a principi etici e metodologici orientati alla tutela della salute, nell’individuo e nella collettività, secondo il dettame Costituzionale, e prevede la singergica cooperazione di tutti i professionisti, senza limiti disciplinari o di altra natura.

La Società Italiana di Telemedicina (SIT) è nata oltre 20 anni fa per l’iniziativa di un gruppo di Medici, tra cui, primo ideatore e fondatore, il Dr Giancarmine Russo, Medico di Medicina Generale, al quale è stato intitolato il Centro Internazionale di Studi sulla Telemedicina  (www.ehealth.study), diretto dal ricercatore dott. Fabio Capello. Il Centro Studi raccoglie articoli, ricerche e pubblicazioni scientifiche, con particolare attenzione alle applicazione delle tecnologie elettroniche e digitali nel campo della salute e della ricerca medica e biomedica.

 

Il Presidente, Prof Antonio Vittorino Gaddi

Il Presidente del Consiglio Tecnico Scientifico, Avvocato Chiara Rabbito

Il Rappresentante legale della SIT, Dr Maurizio Cipolla

Organigramma

Sezioni regionali

Collaborazioni & Partnership

Documenti