CONGRESSO SIT: TELEMEDICINA E FARMACIE: RITORNO AL FUTURO

COMUNICATO STAMPA

a cura di Letizia Magnani

Si svolge oggi, venerdì 22 ottobre e domani, sabato 23 il congresso annuale nazionale della SIT, la Società Italiana di Telemedicina. Mette assieme tutte le competenze che possono sviluppare la telemedicina.

Fra i panel più interessati proposti da SIT anche questo sul tema: “P.N.R.R. e promozione della Sanità Territoriale. Cominciamo a mettere in rete quello che c’è e funziona: le farmacie, gli studi medici e le cooperative di assistenza domiciliare”, simposio SIT Regione Puglia, con il contributo di Cardio On Line Europe. Al centro del dibattito il ruolo delle farmacie nella nuova medicina, post pandemia.

I relatori hanno messo in evidenza il ruolo fondamentale avuto dalle farmacie italiane nel rapporto fra i cittadini e la medicina nel periodo della pandemia. La rete delle farmacie italiane è un servizio fondamentale nel Servizio Sanitario Locale, per creare un dialogo serie e continuo con le istituzioni e con lo stato. Nel momento in cui le farmacie diventato presidio sanitario vanno però pensate in maniera diversa, molti servizi utili e fondamentali per i cittadini – a partire dai tamponi – sono già realtà e le farmacie italiane sono la piattaforma migliore per sviluppare la telemedicina. Si passi però dalla sperimentazione alla realtà, anche con la prospettiva data dai fondi del PNNR.  E’ sempre più fondamentale la cooperazione e la coproduzione che sia Medici sia Farmacisti vogliono e che consentirà di coinvolgere anche l’area sanitaria tra cui gli infermieri di comunità. La Farmacia dei Servizi come crocevia di professionalità diverse in cui ognuna assume le responsabilità che competono al ruolo interoperando in modo efficiente con le altre. E’ già una realtà, post covid, per tamponi e vaccini. 

Condividi questo articolo sui social

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *