Seguici sui social

E’ stata costituita la Commissione Nazionale per l’applicazione delle Tecnologie Abilitanti e Immersive in medicina

La Società Italiana di Telemedicina (S.I.T.), associazione Nazionale leader nel settore della telemedicina e della ricerca medico-scientifica, è lieta di annunciare la costituzione della nuova Commissione nazionale per l’introduzione delle tecnologie abilitanti e immersive nella sanità nazionale, sia pubblica che privata. Operando su scala nazionale e internazionale, S.I.T. promuove la ricerca, lo sviluppo e la formazione nel campo della telemedicina, favorendo la crescita culturale e la sinergia tra professionisti del settore, delle strutture ospedaliere e più in generale il settore Sanitario con l’obiettivo di migliorare continuamente la qualità della vita dei cittadini.
La Commissione si dedicherà all’ampliamento della digitalizzazione nel settore sanitario e introdurrà tecnologie avanzate come la realtà virtuale ed aumentata, la mixed reality, l’intelligenza artificiale e l’assistenza virtuale, assistenza da remoto, etc.. Queste innovazioni saranno integrate in un sistema olistico volto al miglioramento dei servizi sanitari in ospedali pubblici e privati.
La Commissione si concentrerà su:

  1. Definire l’applicazione delle nuove tecnologie immersive ed abilitanti, come la
    realtà virtuale, intelligenza artificiale, mixed reality, assistenza da remoto e la realtà
    aumentata e il metaverso, in vari settori della sanità, inclusi la sanità pubblica, i
    percorsi di cura individuali e l’organizzazione sanitaria.
  2. Elaborare documenti, pubblicazioni e dossier sui principi scientifici, etici, giuridici e
    tecnologici per lo sviluppo di linee guida e protocolli di ricerca applicativa,
    specialmente nell’ambito dei Decentralized Clinical Trials e strutture ospedaliere
    pubbliche e private.
  3. Valutare scientificamente e, se necessario, certificare le applicazioni tecnologiche e
    i progetti in base a risultati sull’uomo, rischi e benefici, costi e impatto economico.

Con l’obiettivo di definire linee guida chiare e affidabili per l’uso di queste nuove tecnologie, la Commissione sarà presieduta dall’Ing. Gianmarco Biagi, per la riconosciuta capacità ed esperienza nel campo tecnologico applicato e guida di progetti ad elevata complessità. Sotto la sua guida, un team di: consulenti, imprenditori, studiosi, enti e associazioni esperti, lavorerà per realizzare gli obiettivi prefissati.
La Società Italiana di Telemedicina è entusiasta di intraprendere questo nuovo percorso e rimane fedele al suo impegno di promuovere la crescita culturale e la collaborazione tra professionisti della salute, esperti di varie discipline, riferimento accreditato al Ministero della Salute, AGENAS, ed altre istituzioni Nazionali per migliorare la qualità della vita dei cittadini.


S.I.T. – Società Italiana di Telemedicina
Il Presidente SIT
Prof. Antonino Gaddi

Condividi questo articolo sui social

Facebook
Twitter
LinkedIn